Pubblicato sulla rivista scientifica internazionale MDPI lo studio di Arpacal – Unical sulla vulnerabilità idrica del fiume Crati

La rivista scientifica internazionale MDPI ha pubblicato, nei giorni scorsi, l’articolo dal titolo “Assessment of Surface Water Quality Using Multivariate Analysis: Case Study of the Crati River, Italy” (Valutazione della qualità delle acque superficiali mediante analisi multivariata: caso di studio del fiume Crati, Italia). Il report vede la partecipazione dei tecnici Arpacal; la ricerca, infatti, nasce da una collaborazione fra la dr.ssa Giuseppina Ioele del Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione dell’Università della Calabria; l’ing. Giacomina Durante, la dr.ssa Raffaella Trozzo del Servizio Agenti Fisici del Dipartimento Arpacal di Cosenza, e il dr. Costantino Crupi del Laboratorio Chimico, sempre del Dipartimento Arpacal di Cosenza. Il lavoro analizza la vulnerabilità idrica del fiume Crati, valutata applicando metodi chemiometrici su un gran numero di parametri analitici.

Clicca qui per continuare a leggere