La scoperta del Cnr-Nanotec di Cosenza: una molecola di origine naturale può inibire il virus della SARS-CoV-2

Uno studio internazionale cui partecipa anche l’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nanotec) di Cosenza con un gruppo di ricercatori di Zaragoza e Madrid, ha scoperto che la quercetina funge da inibitore specifico per il virus Sars Cov2 responsabile del Covid 19, mostrando un effetto destabilizzante sulla 3CLpro, una delle proteine fondamentali per la replicazione del virus. Lo studio è pubblicato sull’International journal of biological macromolecules.

La notizia completa