Covid, la Regione Calabria cofinanzia l’aumento dei posti letto in terapia intensiva e semi intensiva

Su proposta del presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, la Giunta regionale, nel corso della riunione del 2 novembre scorso, ha deliberato il cofinanziamento delle azioni necessarie per rafforzare gli interventi di contrasto al Covid-19. Il cofinanziamento è a valere sul Por Calabria Fesr Fse 2014/2020. I posti letto delle terapie intensive e semi-intensive sono stati approvati con il decreto 91 del 2020 del commissario ad acta per il piano di rientro della Regione Calabria. Il riferimento è il “decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 – art. 2 – documento di riordino della rete ospedaliera in emergenza Covid-19””, successivamente rettificato con Dca n. 104/2020.

Fonte notizia: Regione Calabria