Autodromo di Monza e Università della Calabria insieme per la ricerca sulle fonti rinnovabili

L’Autodromo Nazionale di Monza e l’Università della Calabria hanno stipulato un protocollo d’intesa per la ricerca e lo sviluppo di studi sull’innovazione tecnologica e il ricavo di energia da fonti rinnovabili. L’accordo, che dura 5 anni, è stato sottoscritto dal Tempio della Velocità, che si appresta a festeggiare i suoi primi cento anni di storia, con il Dipartimento di Meccanica Energetica e Gestionale (DIMEG) dell’UniCal ed ha visto, come firmatari, il direttore generale del circuito Alessandra Zinno e la professoressa Francesca Guerriero, direttore del DIMEG. 

Leggi la notizia completa su Italpress